Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

Un Santuario Mariano ha un suo messaggio: presentare, proporre, conservare  la  SPIRITUALITÀ MARIANA.

Maria non è definibile con una parola, un concetto. Anche la Bibbia si serve di numerose immagini per  evocarLa: Arca della Nuova Alleanza, Dimora dello Spirito Santo, Madre di Dio e Madre nostra.

  • MARIA MADRE DELLE GRAZIE
    In questo Santuario Maria è invocata come MADRE DELLE GRAZIE. Questo titolo si collega alla sua  forza di  Corredentrice,  passaggio obbligato per  arrivare alla Grazia Divina,  la Madre che indica il Figlio: “Fate quello che Lui vi dirà” 
  • MARIA MADRE DELLA MISERICORDIA
    Maria è,  in questo Santuario, invocata  anche come MADRE DELLA MISERICORDIA. Prima del giorno  di Pasqua e fino alla domenica successiva, si susseguirono prodigi. La  domenica dopo la Pasqua, un tempo detta “in Albis”, è stata  da Giovanni Paolo II definita “Domenica dell’Amore Misericordioso”: la vetrata di Marcillat sopra l’ingresso della Chiesa raffigura Maria che stende il manto della misericordia. Maria è Madre di misericordia, è Colei che manifesta l’amore misericordioso del Figlio. In questo Santuario è particolarmente venerata la misericordia della Madre verso i problemi della umanità.
  • Il MISTERO DELL’INCARNAZIONE
    Il particolare accendersi della luce che illumina dall’alto e si irradia all’interno del Santuario, armonizzandosi con il colore della pietra e il bianco delle pareti, in un  gioco di linee geometriche  e di armoniosità e che guida all’elemento centrale, il ricamo in pietra dove è custodita l’immagine della Madonna, sembra richiamare l’ incontro tra lo Spirito e l’umanità che si realizza  attraverso la disponibilità di Maria:  è il mistero della Annunciazione e dell’Incarnazione. Da questo effondersi e riversarsi della Presenza del Soprannaturale sulla realtà umana, l’uomo è sospinto a sua volta verso Dio. 

GLI APPUNTAMENTI DEL SANTUARIO:

  • Ultima domenica di Gennaio: San Vincenzo, il Santo Patrono
  • Domenica dopo Pasqua : Maria, Madre dell’Amore Misericordioso
  • Terza Domenica di Ottobre: Consacrazione e Dedicazione della Chiesa al Mistero dell’Annunciazione. In questa giornata la comunità del Santuario incontra gli ammalati e gli anziani  e assieme a loro celebra l’atto di  affidamento alla Madonna

LE ATTENZIONI DEL SANTUARIO:

  •  Il ruolo del laicato: dal BATTESIMO alla  MINISTERIALITÀ
    La Parrocchia e la Messa della Domenica  sono, per il battezzato,  lo spazio e il tempo in cui concretizzare i propri carismi nei servizi della liturgia, della catechesi, della carità: sono il luogo della testimonianza.
  • LA SPIRITUALITÀ della FAMIGLIA
    La famiglie è parte viva e responsabile della missione della Chiesa. E’ soggetto di pastorale, cioè è chiamata a vivere il suo ruolo all’ interno della Chiesa e della società. Il carisma della famiglia è il servizio alla vita, a tutto campo.
  •  Il Cristianesimo FEDE DI POPOLO
    Non ci si salva da soli, ma a famiglia. La fede adulta non è intimismo religioso ma coralità 
  • E la DOMENICA….. A MESSA IN PARROCCHIA
    Il Cristianesimo è incarnazione. La Messa della domenica, vissuta all’interno della propria comunità parrocchiale , è il luogo dove ci si dispone non solo all’adempimento di un precetto, ad essere spettatori di una rappresentazione, ma a partecipare da protagonisti al mistero della fede, a crescere insieme nell’ascolto della Parola e dell’insegnamento del Parroco, è l’occasione per ritrovarsi, come fratelli, alla stessa Mensa, per imparare a diventare sensibili ai bisogni degli altri e programmare la carità. La Parrocchia ha la forza e la debolezza della quotidianità. E’ la casa della vita che inizia, che fiorisce, che si alimenta per crescere, la casa del perdono, dei momenti difficili, della vita che tramonta e che si apre alla prospettiva dell’Eterno
Vota Il Calcinaio

Vota il Calcinaio! Monumento rinascimentale di arte, di cultura e spiritualità, è candidato alla votazione affinché si possa, attraverso l’intervento F.A.I., provvedere al suo restauro. Continua

radio incontri

Radio Incontri nasce nel 1987. E’ una realtà a carattere comunitario, che trasmette sulle frequenze 88.4 MHz e 92.8 MHz, coprendo un’area che comprende le province di Arezzo, Perugia, Siena e Firenze. Sito Web Ufficiale

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.