IL SANTUARIO di SANTA MARIA al CALCINAIO (CORTONA) e il FAI ASSIEME per I LUOGHI DEL CUORE

 In Diario

L’espressione Luoghi del cuore, da qualche anno, è entrata nel lessico comune per indicare luoghi unici, variegati e, comunque sempre speciali perché legati alla nostra identità e alla nostra memoria. Piccoli o grandi, famosi o sconosciuti, questi luoghi sono capaci di emozionare, raccontando anche la nostra storia personale e talvolta, purtroppo – per vari motivi! -, rimangono privi della necessaria cura, atta a proteggerli o a valorizzarli adeguatamente. Da tempo il FAI-Fondo Ambiente Italiano, in collaborazione con Intesa San Paolo, con la concretezza e la sensibilità che ne caratterizzano l’attività, ha lanciato una campagna per sottolineare l’urgenza di certi interventi miranti a valorizzare speciali luoghi del cuore, facendo appello direttamente alle persone del luogo. Così, nella campagna I Luoghi del cuore – 20L4, è stata segnalato al FAI da ben 22.31.4 persone (residenti e turisti) il santuario di Santa Maria delle Grazie in Ioc. Calcinaio, sito appena fuori Ie mura di Cortona.

Un numero impressionante di persone hanno, quindi, scelto questo gioiello dell’architettura rinascimentale italiana come luogo del cuore permettendogli di entrare nella specialissima graduatoria del FAI-Intesa San Paolo, ricevendo un contributo di € 30.000 per svolgere lavori di manutenzione e cura della struttura del Santuario stesso, a cui si sono aggiunti anche € 20.000 da parte dell’associazione Amici del Calcinaio. Lo stesso FAI ha individuato, come lavoro di urgenza primaria, la sistemazione del fosso a monte del santuario, in particolare del cunicolo che attraversa l’edificio religioso.

Recent Posts
Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.